Strutture complesse e plasmonica

IL laboratorio comprende apparecchiature sia per la caratterizzazione di campioni e prototipi, che per la loro fabbricazione.

La strumentazione di maggior interesse comprende: spin-coating; allineatore di maschere per litografia ottica; evaporatore a due campane per la fabbricazione sia di film metallici (anche con l’ausilio di un cannone elettronico), sia di film organici; forni di diverso tipo, particolarmente dedicati alla fabbricazione di guide d’onda quali ion-exchange in vetro, proton-exchange (APE) e Ti in LiNbO3; dispositivo per la fabbricazione di substrati PPLN (periodicallly poled LiNbO3) che include un generatore di impulsi fino a 10-11KV; microscopio AFM; microscopio AFM-SNOM in costruzione; laser Nd-YAG a ps con frequenza di ripetizione 10Hz +OPO accordabile fra 680 e 2200nm; laser Ar-Krypton; laser Nd-YLF, diode pumped, a 1321nm sia CW che impulsato. Il laboratorio dispone infine di una attrezzatura idonea per la pulizia dei campioni e di banchi ottici attrezzati anche con spostamenti piezoelettrici.

L’attività pregressa del laboratorio si è rivolta in particolare ai dispositivi in guida d’onda in vetro, LiNbO3 e materiali organici, all’ottica non-lineare, soprattutto in LiNbO3 e films polimerici, alla fabbricazione e caratterizzazione di OLED e alla plasmonica.

Istituto dei Sistemi Complessi Sezione TD di Firenze - Area della Ricerca CNR
Via Madonna del Piano, 10 - 50019 Sesto Fiorentino (FI)
E-mail:admin@fi.isc.cnr.it - Tel. +39 055 522 6632 - Fax +39 055 522 6683